Galateo della Tosse

Stop alla diffusione di germi che possono far ammalare te e gli altri

Per proteggersi da malattie respiratorie e in particolare dai virus influenzali, è importante conoscere e adottare delle misure di prevenzione e controllo delle infezioni. Proprio a questo scopo il Gruppo Data Medica promuove all’interno delle proprie strutture e attraverso incontri con la cittadinanza, le regole fondamentali per proteggere se stessi e gli altri dalla diffusione di infezioni, attraverso la campagna del Galateo della Tosse.

Cos’è esattamente il Galateo della Tosse?

Il Galateo della tosse è una campagna di informazione sanitaria promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, che fornisce una serie di indicazioni sui comportamenti da adottare in caso di malattie respiratorie, tosse e raffreddore, per il contenimento delle secrezioni respiratorie allo scopo di ridurre la diffusione di infezioni.

Perché queste indicazioni sono particolarmente importanti nelle strutture sanitarie?

Negli ambienti sanitari si concentrano persone spesso ammalate, anche di malattie respiratorie. Spesso inoltre le organizzazioni sanitarie sono caratterizzate da una forte affluenza di persone vulnerabili, perché anziane o perché già affette da patologie che abbassano le loro difese immunitarie, rendendole maggiormente esposte alla contrazione di infezioni. Una semplice influenza per questa categoria di persone può avere delle conseguenze a volte gravi.

Va sottolineato inoltre che nelle sale d’aspetto delle organizzazioni sanitarie si creano di frequente delle situazioni di affollamento, accade quindi che molte persone condividano degli spazi chiusi e comuni per un certo periodo di tempo. Queste situazioni sono particolarmente a rischio in un’ottica di diffusione di infezioni, soprattutto nei periodo di epidemia stagionale di influenza.

Quali sono le iniziative del Gruppo Data Medica per la campagna sul Galateo della Tosse?

Il Gruppo Data Medica promuove nelle proprie strutture una campagna sul Galateo della Tosse per i propri utenti e operatori: attraverso corsi obbligatori per il proprio personale, pieghevoli informativi per gli utenti, trasmissione di video attraverso i monitor delle strutture, all’interno del sito web e sul territorio con alcuni incontri con la cittadinanza su tematiche legate all’educazione della salute.

Presso le strutture del Gruppo è possibile inoltre richiedere delle mascherine per proteggere gli altri se si è ammalati, o se stessi dalla contaminazione di altre persone.