Dott. Federico Corbara

Specialista in Malattie dell’apparato cardiovascolare e in Anestesia e rianimazione
Poliambulatorio Euganea Medica
Attualmente collabora con il Poliambulatorio Euganea Medica come cardiologo.

Il dr Federico Corbara si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Bologna nel 1970. Si è specializzato in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare (Padova, 1973) e in Anestesia e Rianimazione (Padova, 1979).

Dal 1971 al 1987 è stato inizialmente specializzando, successivamente ricercatore confermato con qualifica di aiuto per la parte assistenziale presso l’istituto di cardiologia dell’Università di Padova, oggi Centro Gallucci. Dopo un periodo di formazione generale, si è occupato in prevalenza di emodinamica e studio della malattia coronarica, eseguendo oltre 5000 coronarografie e nel 1985 le prime angioplastiche.
In questo periodo:

  • ha gestito l’ambulatorio cardiologico per la ricerca di cardiopatie congenite in età scolare presso l’ospedale di Cittadella (1973-74)
  • è stato Moniteur recherche et clinique presso l’Istituto di Cardiologia dell’Università di Montrèal (Canada)
  • ha iniziato l’attività di emodinamica all’ospedale di Sassari (1979)
  • ha svolto attività didattica presso il corso di Cardiologia della facoltà di Medicina e presso le scuole di Specializzazione in Cardiologia e Cardiochirurgia dell’Università di Padova.

Nel 1987 ha vinto il concorso per primario di cardiologia presso l‘ULSS 17, dove è rimasto come Direttore del reparto di cardiologia con unità coronarica fino al 2009, ricoprendo inoltre dal 2007 l’incarico di Direttore del Dipartimento Medico dell’azienda.

È stato autore di oltre 300 pubblicazioni di carattere scientifico, alcune a carattere monografico sulle principali riviste cardiologiche italiane e straniere (in particolare nord americane).
Ha partecipato in qualità di relatore e moderatore a numerosissimi congressi in Italia ed all’estero, tra cui lo studio italiano del bypass aorto-coronarico.

È stato Presidente della società di cardiologia, sezione triveneta e dal 2003 al 2005 è stato componente del Consiglio Superiore di Sanità, con nomina del Ministro della Sanità.
Nel 1993 ha vinto il premio Golden Helix per la Qualità.

TAG: ,