Dott. Stefano Fortinguerra

Specialista in Tossicologia e Direttore Sanitario Synlab Data Medica

Il dott. Stefano Fortinguerra si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 1999 presso l’Università degli Studi di Padova e si è specializzato in Tossicologia Medica nel 2005 presso la stessa Università.

Ha seguito corsi di alta formazione e perfezionamento sulla medicina personalizzata (“Personalized Medicine: Nutrition and Health”, Università degli Studi di Trieste), farmacologia e tossicologia clinica (“Intossicazioni, avvelenamenti e reazioni avverse da farmaci nella pratica clinica”, Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri), ma anche sulla sicurezza del paziente e sulla Clinical Governance (Master di secondo livello in Risk Management and Patient Safety, Università degli Studi di Verona). Attualmente frequenta la Scuola quadriennale di Specializzazione in Psicoterapia Funzionale presso la sede di Padova.

Le esperienze lavorative hanno portato alla produzione di pubblicazioni scientifiche e presentazioni a congressi. Partecipa ad attività cliniche e di ricerca nel campo della diagnostica applicata alla personalizzazione delle cure, all’ematologia, immunologia, tossicologia e nel campo della sicurezza del paziente, della genomica predittiva e delle altre discipline “omiche”, dalla farmacogenomica alla tossicogenomica.

È stato Direttore Sanitario del poliambulatorio “Progetto Salute” di Fossò (VE) e ha diretto e coordinato la Divisione di Medicina del Lavoro di Data Medica Padova dove attualmente si occupa delle valutazioni dei rischi tossici sia nell’ambito della medicina del lavoro che della tossicologia industriale. Dal 2010 ricopre il ruolo di “Responsabile delle Funzioni per la Sicurezza del Paziente” – Healthcare Risk Manager – nelle aziende del Gruppo Data Medica Padova e dal 2019 coordina le attività di Risk Management in tutte le aziende di Synlab Italia.

Attualmente è Direttore Sanitario di Synlab Data Medica Padova ed è responsabile medico del servizio di Medicina Personalizzata (”Maria Paola Belloni Center for Personalized Medicine”) nel quale, sulla base di test multi-genici (genomica predittiva, farmacogenomica, tossicogenomica, nutrigenomica, etc…) e di altre strategie, si personalizzano percorsi diagnostici e terapeutici in maniera altamente mirata. Grazie infatti ai risultati dei test multi-genici e di altre strategie diagnostiche e all’adozione di un approccio di systems biology e di systems medicine si definiscono strategie preventive e terapeutiche altamente personalizzate sulla base delle vulnerabilità e delle caratteristiche molecolari di ciascuna persona, indirizzando l’uso dei farmaci in modo più sicuro ed efficace.

TAG: , , ,