Referti e pagamenti

Ritiro referti

Per il ritiro dei referti è necessario consegnare il foglio verde (bianco per Cemes) e un documento di riconoscimento.
Il referto medico è disponibile nei tempi indicati nel foglio di accettazione e va ritirato dall’utente entro 30 giorni dalla data prevista di consegna del referto.

I nostri specialisti sono a disposizione del medico curante per qualsiasi chiarimento riguardo agli esami effettuati.
Secondo le indicazioni del D.Lgs 196/03 per la tutela della Privacy, i referti vengono consegnati in busta chiusa all’interessato solamente presentando l’apposita ricevuta.

Delega del ritiro dei referti

(ad eccezione dei test HIV)

I referti possono essere ritirati anche da un’altra persona (ad eccezione dei test HIV), in questo caso l’interessato è tenuto ad autorizzare la consegna compilando e firmando la delega posta in calce alla ricevuta con i dati anagrafici del delegato. La persona delegata dovrà presentare la delega, un proprio documento di riconoscimento e un documento di riconoscimento del delegante.

Se si è delegati bisogna esibire la delega sul foglio verde compilata e firmata, un proprio documento di riconoscimento e un documento di riconoscimento della persona delegante.

Ritiro referti di laboratorio on-line

Esclusivamente per gli esiti delle analisi di laboratorio effettuate presso Data Medica Padova, Chioggia e Cavarzere è attivo il nuovo PORTALE REFERTI ON-LINE, disponibile all’indirizzo https://referti.datamedica.it . Il portale permette di visualizzare i referti di laboratorio attraverso l’inserimento delle credenziali rilasciate in fase di accettazione nell’apposito foglio di ritiro.
Hai smarrito il foglio con le credenziali? Avverti subito Data Medica Padova che bloccherà le credenziali smarrite e ti fornirà delle credenziali nuove, che dovranno essere ritirate di persona in struttura previa presentazione di un documento di riconoscimento.

Sono esclusi dal portale on-line i referti di laboratorio relativi ad esame HIV, test stupefacenti e test genetici.

Spedizione referti

È possibile richiedere la spedizione del referto per posta o per corriere (in questo caso è previsto il pagamento della relativa tariffa di spedizione). La richiesta va effettuata in fase di accettazione.

referti pagamenti

Mancato ritiro referti

In caso di mancato ritiro del referto entro 30 giorni dalla data prevista di consegna, l’utente è tenuto al pagamento della prestazione per intero, come “pagante in proprio” dedotto l’importo del ticket se è stato versato anticipatamente.

Pagamenti

Il pagamento va effettuato presso gli sportelli dedicati, ritirando un biglietto specifico presso l’apposito distributore.

Si accettano pagamenti in contanti oppure con Bancomat, assegni e carte di credito: Visa, MasterCard, Cartasì, Maestro, Postepay.

Il pagamento va effettuato sempre prima dell’erogazione della prestazione ad esclusione delle visite specialistiche, che richiedono il pagamento al termine delle stesse; come evidenziato nel Dgr 600 del 13.03.2007.