Risorse Umane

Le risorse umane sono il principale patrimonio di un’azienda.

L’ufficio interaziendale delle Risorse Umane si avvale della stretta collaborazione dei Responsabili delle singole strutture e di evoluti strumenti informatici al fine di gestire e monitorare:

  • la selezione del personale attraverso la valutazione dei pre-requisiti di ruolo, tra cui: il titolo di studio, le esperienze pregresse, le competenze possedute, l’adeguatezza al profilo richiesto;
  • l’inserimento e l’addestramento alle attività previste dal ruolo attraverso corsi per neo-assunti, affiancamento di colleghi senior, utilizzo di istruzioni operative e procedure di qualità;
  • la formazione continua del personale interno secondo quanto definito dal Piano Annuale di Formazione derivante dall’analisi dei bisogni della struttura, attraverso corsi interni anche ECM, riunioni periodiche di settore, Data Meeting (relazione ai colleghi relativa alla partecipazione a corsi esterni di interesse aziendale), VRQ (Verifica e Revisione di Qualità, momenti di confronti per personale sanitario su casi clinici e/o problematiche del settore), formazione al rientro da maternità o da lunghi periodi di assenza. I corsi di formazione vengono gestiti dalla Divisione interna Cybermedica che è anche Provider Regionale ECM (codice 123) ed Ente di Formazione accreditato dalla Regione Veneto (codice A0419).
  • la valutazione e l’autovalutazione periodica delle competenze che tiene conto delle competenze tecnico-professionali e delle competenze trasversali (valoriali, cognitive, relazionali, organizzative,..).
    – tirocini e tesi di laurea attraverso convenzioni e progetti con enti che si occupano di formazione (Università, Scuole Superiori o Ente di Formazione, autocandidature spontanee)

Osservatorio sul benessere del personale

Il Gruppo Data Medica sostiene le politiche volte a migliorare il benessere del proprio personale.

A tale scopo ha istituito un osservatorio che ha il compito di:
• raccogliere, analizzare e presentare i bisogni del personale relativi al benessere nel luogo di lavoro;
• contribuire alla scelta e monitoraggio di specifici indicatori che possano fornire informazioni oggettive relativamente al benessere del personale;
• segnalare miglioramenti attuabili anche basandosi su esempi di migliori pratiche applicate in organizzazioni analoghe;
• proporre attività formative ed informative (corsi, riunioni, focus group,…) finalizzate alla diffusione della cultura del rispetto dei diritti della persona e della lotta alle discriminazioni.
In particolare in materia di discriminazioni sul posto di lavoro e di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori e delle lavoratrici, il Gruppo Data Medica inoltre ha adottato il Codice di condotta per la tutela della dignità delle persone, secondo le direttive comunitarie e nazionali. L’applicazione del codice viene garantita dalla Consigliera di Fiducia, disponibile per segnalazioni e consultazioni in materia.