Mai sentito parlare di Taping?

20 gennaio 2017

Ufficio Comunicazione Gruppo Data Medica

taping

Cos’è il taping?

Il taping è un bendaggio adesivo elastico, termosensibile, antiallergico e resistente all’acqua, che viene posizionato sulla cute in parti del corpo ben precise e identificate dal fisioterapista secondo le esigenze fisiche del paziente.

Come funziona?

L’efficacia del taping è riscontrabile sull’attivazione del sistema neurologico, muscolare, circolatorio e sulla postura del paziente. Inoltre ha un ruolo centrale per la circolazione venosa, linfatica e per la termoregolazione. Risulta interessante in particolare nel campo sportivo perché è usato anche nella prevenzione dei crampi, delle contratture da affaticamento muscolare, dai dolori e dalle infiammazioni tendinee da sovraccarico.

Quali sono i benefici del taping?

I benefici sono molti, in primis riscontrabili sulla pelle perché riduce il dolore e l’ipersensibilità cutanea andando a stimolare il sistema nervoso centrale agendo anche perifericamente e a livello posturale.
L’azione che il taping ha sui muscoli varia a seconda della tecnica di applicazione o del grado di tensione dato dal tape. I benefici che si possono ottenere sono: sostegno del muscolo, miglioramento della contrazione muscolare sui muscoli indeboliti, riduzione dell’affaticamento muscolare e dell’eccessiva estensione e contrazione del muscoli, e come già detto, minimizza i crampi e le possibili lesioni.

Il taping agisce anche sulle articolazioni?

Certamente. Permette di correggere il disallineamento articolare causato da spasmi muscolari anomali o dovuti ad accorciamenti muscolari, andando a normalizzare le tensioni fasciali.
Conseguentemente garantisce e incrementa la mobilità articolare e aumenta il ROM (ampiezza movimento).

E per quanto riguarda il sistema linfatico e sanguigno?

Anche in questo caso il trattamento risulta valido. Con l’applicazione possiamo ottenere una riduzione dell’eccesso di calore nel tessuto e un’apertura del drenaggio linfatico sottocutaneo. Inoltre aiuta ad eliminare edema e/o emorragia tra la pelle e il muscolo e a ridurre l’infiammazione.

Come viene applicato il taping?

Il tape viene applicato su pelle rasata, cute sgrassata e bisogna attivare la colla dopo l’applicazione con un leggero massaggio. Vengono usati vari tipi di tagli a forma di V,Y,W e la durata varia dai 3 ai 10 giorni.

Esistono controindicazioni?

Non esistono particolari controindicazioni, tuttavia non può essere applicato su ferite aperte, dermatiti e altre patologie cutanee.

Intervista a Elias Zaatra tratta da Medicina Moderna.

Fisioterapista, collabora presso il Cemes di Padova dal 2009.
Si occupa di riabilitazione, manipolazione e fisioterapia strumentale.